Eima, innovazione in primo piano

Il Concorso Novità Tecniche 2021 ha premiato diciannove mezzi e dispositivi di alto livello tecnologico. Assegnate anche 32 segnalazioni

Dal 1986 FederUnacoma promuove in occasione di Eima, un Concorso per premiare e valorizzare i prodotti innovativi proposti dall’industria di settore a servizio di attività agricole e di gardening sempre più all’avanguardia in termini di qualità produttiva, di sicurezza e di sostenibilità ambientale. Il Concorso è rivolto a tutte le Aziende espositrici Eima che hanno realizzato macchinari, accessori o componenti realmente innovativi e capaci di migliorare i processi produttivi e la qualità del lavoro degli operatori del comparto.

Il Concorso assegna la “Novità Tecnica” a mezzi e dispositivi che a giudizio del Comitato di valutazione presentano carattere di assoluta innovazione, il “Premio Blu” alle soluzioni che si distinguono in tema ambientale e la “Segnalazione” a tutti i dispositivi che presentano perfezionamenti originali rispetto a prodotti già costruiti o brevettati.

Vediamo in sintesi chi si è aggiudicato il Premio Novità Tecnica 2021.

1. Alpego Horizon

Dispositivo elettromeccanico autolivellante per seminatrice pneumatica, per mantenere la testa di distribuzione (di semi o concime) in posizione orizzontale, indipendentemente dalla pendenza del terreno.

In cosa consiste l’innovazione: tale dispositivo non era disponibile in precedenza.

Vantaggi attesi: uniformità nella distribuzione per le seminatrici pneumatiche. Può essere installato su una macchina già esistente.

2. Antonio Carraro SRX 6800 / 6880 Tora

Trattrice stretta altamente specializzata.

In cosa consiste l’innovazione: la principale innovazione è che la trattrice ha le stesse dimensioni della serie precedente, nonostante il suo motore sia ora equipaggiato con filtro antiparticolato, risponda alla fase V del regolamento sulle emissioni e abbia una potenza maggiore. Inoltre, è dotato di un circuito idraulico ad alte prestazioni, di un sedile reversibile e può essere equipaggiato con cabina.

Vantaggi attesi: questa tipologia di trattrice permette la meccanizzazione agricola in luoghi difficilmente raggiungibili. Il continuo inseverimento del regolamento sulle emissioni mette a rischio la stessa esistenza di queste trattrici.

3. Arag Orion WR

Flussimetro progettato per essere integrato nel sistema di comando di una irroratrice.

In cosa consiste l’innovazione: il flussimetro ha due circuiti separati che possono essere attivati da una valvola. Questo permette una veloce risposta del sistema e misure accurate specialmente all’estremità inferiore della scala.

Vantaggi attesi: la soluzione permette ai costruttori di irroratrici, di progettare circuiti per la distribuzione che sono più precisi, più veloci e più adatti all’agricoltura di precisione. È una soluzione abilitante che contribuisce alla riduzione dell’impatto ambientale dei prodotti fitoiatrici.

4. Argo Tractors Landini Rex4 Electra Evolving Hybrid

Trattrice compatta specializzata ibrida, con cambio robotizzato e sospensioni semi-attive per la cabina.

In cosa consiste l’innovazione: si tratta della prima trattrice compatta ibrida dove l’assale anteriore è azionato solo da due motori elettrici. Inoltre, come trattrice compatta, offre soluzioni abitualmente progettate per trattrici di alta gamma da pieno campo: cabina semi-attiva controllata elettronicamente, cambio robotizzato.

Vantaggi attesi: miglioramenti nel comfort, guidabilità e riduzioni nei consumi, possibilità di scegliere il rapporto tra ruote anteriori e posteriori secondo le necessità, riduzione del raggio di sterzatura.

5. Augmenta Agriculture - Analizzatore da campo

Dispositivo per visione multispettrale, per rilevare in tempo reale le necessità della coltura attraverso la visione computerizzata. In particolare, può effettuare l’applicazione a rateo variabile di azoto, regolatori di crescita e defogliante.

In cosa consiste l’innovazione: il dispositivo può essere installato su qualunque combinazione trattrice-spandiconcime, purché siano entrambi ISOBUS come certificato da AEF.

Vantaggi attesi: riduzione dei costi, riduzione dell’impatto ambientale. Può essere installato su una larga varietà di macchine esistenti.

6. Bcs DualSteer

Trattrice stretta altamente specializzata, equipaggiata con sistema Dualsteer, che riduce il raggio di sterzata a fine campo.

In cosa consiste l’innovazione: la principale innovazione è che la trattrice ha una manovrabilità migliorata rispetto alla serie precedente, anche se la sua motorizzazione rispetta ora lo Stage V del Regolamento sulle emissioni.

Vantaggi attesi: questo tipo di trattrice permette la meccanizzazione agricola in luoghi molto difficili da raggiungere. Il continuo inseverimento della legislazione sulle emissioni mette a rischio l’esistenza stessa di queste trattrici.

7. Caffini Smart Synthesis

Irroratrice per colture arboree con ventola azionata da un motore elettrico e con ugelli a modulazione di lunghezza di impulso.

In cosa consiste l’innovazione: entrambe le soluzioni sono adottate su una irroratrice per colture arboree per la prima volta: il motore elettrico che aziona la ventola, e gli ugelli a modulazione di lunghezza di impulso.

Vantaggi attesi: il motore elettrico per il ventilatore permette di controllare con precisione anche il flusso di aria, a seconda delle caratteristiche locali della coltura. Inoltre, gli ugelli a modulazione di lunghezza di impulso aumentano la controllabilità dell’irrorazione della miscela. Il risultato complessivo è una riduzione nell’impatto ambientale.

8. Cobo Kit Agri 4.0; Kit Easy Fit

Kit retrofittabili per attrezzature agricole. Il primo, “Kit Agri 4.0”, permette l’identificazione dell’attrezzatura e il monitoraggio delle sue funzioni; il secondo, “Kit Easy Fit”, permette ad una attrezzatura silente di diventare una attrezzatura Isobus.

In cosa consiste l’innovazione: possibilità di migliorare le prestazioni di attrezzature già in servizio, con due gradi di evoluzione verso l’Agricoltura 4.0. Inoltre, il secondo kit presenta la funzionalità “Isobus Green”, che mostra sul Virtual Terminal la condizione di lavoro ottimale della combinazione trattrice-attrezzatura.

Vantaggi attesi: tracciabilità, miglioramento nella gestione dei costi e dell’azienda agricola, riduzione dell’impatto ambientale.

9. DCM Spreaders SW5 E

Spandiconcime a dischi portato, per vigneto e frutteto, utilizzabile anche in campo aperto.

In cosa consiste l’innovazione: sistema di pesatura a celle di carico, possibilità di differenziare il dosaggio tra il distributore destro ed il sinistro, comunicazione verso la trattrice tramite Isobus.

Vantaggi attesi: riduzione dell’impatto ambientale e miglioramenti nei risultati agronomici, grazie alla rispondenza ai principi dell’Agricoltura 4.0: rateo variabile, applicazione di precisione, scambio dati, regolazione tramite app dedicata.

10. Earth Automations DooD

Trattrice cingolata ad avanzamento autonomo con motore a combustione interna.

In cosa consiste l’innovazione: è progettata secondo i principi dell’Agricoltura 4.0. È connessa, riconosce l’ambiente e reagisce ad esso in modi diversi a seconda delle situazioni, impara dall’esperienza, avanza in modo autonomo.

Vantaggi attesi: ottimizzazione della forza lavoro, riduzione dei costi, miglioramenti nella sicurezza dell’operatore.

11. Hortech Slide Ventum Trax

Macchina per la raccolta di ortaggi a foglia.

In cosa consiste l’innovazione: parte del trasferimento del prodotto è realizzato tramite l’aria, in modo che tutte le impurità siano separate dalle foglie grazie alla loro diversa densità. Inoltre, le foglie sono automaticamente raccolte in piccoli contenitori. Il peso dei contenitori è controllato automaticamente in modo da garantire uniformità di riempimento.

Vantaggi attesi: la soluzione permette di aumentare la produttività, fino al 50% in più se confrontata con le attuali soluzioni, e una riduzione della manodopera sulla macchina di almeno il 66%.

12. Maschio Gaspardo Toro Isotronic

Erpice rotante con protocollo di comunicazione ISOBUS.

In cosa consiste l’innovazione: l’erpice ha innovazioni sia meccaniche che elettroniche. Presenta nuovi cuscinetti sia per l’albero di trasmissione in ingresso, che per gli organi lavoranti posteriori, che evitano contaminazioni esterne e presentano migliori prestazioni meccaniche. Inoltre, l’erpice utilizza il protocollo ISOBUS per comunicare l’assorbimento di potenza, la temperatura dell’olio nelle scatole di trasmissione, la velocità dei rotori, il saltellamento dell’albero cardanico, la profondità di lavoro reale, il disallineamento dei rotori, il corretto allineamento degli alberi cardanici in fase di chiusura della macchina, e il numero di ore lavorate per ettaro.

Vantaggi attesi: aumento della vita utile e della produttività, miglioramento nell’ergonomia di utilizzo.

13. Nobili e Cnh Industrial e-Sprayer
ed e-Mulcher azionate da Trattrice e-Source

Combinazione di un generatore elettrico azionato dalla PTO anteriore e montato su una trattrice stretta specializzata, con due attrezzature azionate esclusivamente da potenza elettrica: una irroratrice ed una trinciatrice.

In cosa consiste l’innovazione: elettrificazione totale sia della trinciatrice che dell’irroratrice, e la possibilità di usare queste attrezzature con una trattrice a combustione interna tradizionale, purché dotata del generatore elettrico portato.

Vantaggi attesi: aumento nella controllabilità delle attrezzature, diminuzione del raggio di sterzatura e dell’impatto ambientale nel caso dell’irroratrice, aumento nel range di posizionamento e possibilità di rotazione in entrambi i sensi per la trinciatrice. Possibilità di raccogliere dati per la manutenzione predittiva, in modo che la vita utile aumenti. Miglioramenti nella sicurezza dato che non è presente alcun albero cardanico tra le attrezzature e la trattrice. Riduzione nei consumi di carburante.

14. Olimac Drago Gold

Testata da raccolta per girasole con trinciastocchi idraulico.

In cosa consiste l’innovazione: la potenza inviata al trinciastocchi è originata idraulicamente, anziché essere meccanica.

Vantaggi attesi: nelle soluzioni meccaniche, è necessario un compromesso tra la resa del raccolto e la lunghezza degli stocchi. Infatti, la resa è in relazione al taglio del fiore, che dovrebbe essere più corto possibile. Ma, più corto è il taglio del fiore, più lungo è lo stocco. Invece, dovrebbe anch’esso essere il più corto possibile. Con la soluzione idraulica, è possibile fissare in modo indipendente l’altezza di taglio del fiore e quella degli stocchi.

15. Rinieri Sistema Posizionamento Automatico Easyride

Macchina interfilare per la lavorazione del terreno, con regolazione automatica della larghezza della macchina indipendente su ciascun lato.

In cosa consiste l’innovazione: nel controllo automatico della larghezza della macchina in modo separato su ciascun lato.

Vantaggi attesi: aumento della produttività, miglioramento dell’ergonomia.

16. Rivulis X-Pell

Ala gocciolante a parete sottile trattata con insetticida.

In cosa consiste l’innovazione: l’insetticida è mescolato nella matrice plastica dell’ala gocciolante ad un dosaggio molto basso. Tale dosaggio rende la soluzione repellente ma non letale.

Vantaggi attesi: il danneggiamento alla tubazione causato dai morsi degli insetti può essere ridotto fino al 98%.

17. Selvatici e Bertoni Ripuntatore rotante

Ripuntatore rotativo, in cui le ancore si muovono lungo una traiettoria di tipo ellittico grazie ad un meccanismo biella-manovella.

In cosa consiste l’innovazione: questo tipo di macchina non esisteva in precedenza.

Vantaggi attesi: la soluzione può lavorare con successo in profondità che vanno dai 15 cm ai 40 cm, senza alterare la struttura del suolo, può non richiedere una passata aggiuntiva con un erpice di finitura, può essere usata sia in condizioni di terreno molto secco che molto umido e permette una riduzione di circa il 30% del consumo di carburante se paragonata alla lavorazione tradizionale svolta con ripuntatore classico e fresatrice.

18. Spezia – Tecnovict
ALS 2020 - raccoglitrice automatica di foglie di vite

Macchina per la raccolta di foglie di vite rosse, portata frontalmente alla trattrice.

In cosa consiste l’innovazione: le macchine defogliatrici per vigneto sono note; tuttavia, nessuna di queste è stata progettata per la raccolta delle foglie rosse.

Vantaggi attesi: le foglie rosse contengono antociani, che vengono usati per prodotti farmaceutici e cosmetici. Fino ad ora, la raccolta delle foglie rosse veniva svolta manualmente; questa macchina permette un drastico incremento nella produttività, così come una riduzione nello sforzo richiesto all’operatore.

19. Walvoil e Dieci ALS - sistema adattivo “load sensing” su telehandler Dieci Agriplus GD 42.7

Dispositivo da installare sulla valvola direzionale di un sistema idraulico “load sensing”.

In cosa consiste l’innovazione: il margine di pressione di stand-by, invece di essere fisso e determinato in fase di progettazione, è adattato dinamicamente.

Vantaggi attesi: riduzione del consumo di carburante, ottimizzazione dell’uso della potenza del motore, possibilità di installazione su macchine esistenti.

Eima, innovazione in primo piano - Ultima modifica: 2021-10-12T12:00:43+02:00 da Roberta Ponci

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome