Kramp, presto un centro distribuzione anche in Italia

Partecipazione all'Eima insieme al nuovo partner Raico

Il 2018 è stato sicuramente un anno di svolta nella storia di Kramp Srl e la partecipazione a Eima, insieme al nuovo partner Raico, è stato un successo del tutto speciale. Dopo sette anni di attività sul territorio italiano, Kramp ha partecipato per la quarta volta alla Fiera Internazionale di Bologna dove ha voluto celebrare, insieme ai propri clienti, i traguardi raggiunti e i successi che verranno.

Da sinistra: Philippe Everaerts (Region Sales Director), Arnoud Klerkx (CDO), Rafael Massei ed Eddie Perdok in occasione della conferenza stampa all'Eima.

Dopo aver chiuso il 2017 con un fatturato di 790 milioni di euro e un utile netto pari a 50 milioni, le proiezioni di chiusura del fatturato Kramp Groep per il 2018 si attestano intorno agli 830 milioni di euro. Si conferma, quindi, l'obiettivo di raggiungere quota un miliardo nel 2020. «Ma più che il miliardo di fatturato – ha precisato Eddie Pardok, ad del gruppo olandese – è importante il rapporto con i fornitori e con i dealer, in modo da continuare a fare business con loro».
Molti sono stati i temi principali della partecipazione di Kramp a Eima 2018, ma il più
importante è stato senza dubbio l’ottima complementarietà nata dall’acquisizione di Raico,
specialista nella distribuzione di ricambi tecnici e accessori per macchine agricole. «L’operazione ha consentito di ampliare il portfolio di servizi e prodotti offerti – ha spiegato Rafael Massei, responsabile commerciale di Kramp Italia – dall’assistenza al cliente alle conoscenze tecniche, dall’assortimento di articoli alla consegna degli ordini, per diventare il partner essenziale dei rivenditori nel settore agricolo. Allo stesso modo, per far fronte alla costante evoluzione del mercato dei ricambi, nel quale la vicinanza al cliente e la rapidità delle consegne sono fondamentali, il gruppo ha acquistato un terreno di circa 10 ettari sul quale sorgeranno, nel primo trimestre 2020, la nuova sede e un nuovo magazzino della filiale italiana. L’undicesimo centro di distribuzione Kramp in Europa. Con questo nuovo magazzino potremo ampliare la fascia oraria degli ordini fino alle 19 di sera in tutta Italia».


Per quanto riguarda i servizi presentati in Eima, è stato dato risalto alla nuova soluzione
dedicata ai punti vendita al dettaglio: il Powered By Kramp. Dopo anni di esperienza maturata con i negozi Kramp e Grene nel resto d’Europa, il Powered By Kramp approda anche in Italia per permettere ai clienti di gestire con più facilità il proprio punto vendita.
Per ampliare l’attività commerciale dei nostri clienti il Kramp Online Service è invece la soluzione online ideale che permette al rivenditore di creare un webshop personalizzato con i propri dati. In altre parole il rivenditore può dare ai propri clienti l’opportunità di acquistare online direttamente dal magazzino Kramp garantendo loro i vantaggi del nostro webshop. Per quanto riguarda i prodotti, la concentrazione è stata posta su nuove gamme a marchio Kramp, da sempre sinonimo di articoli di elevata qualità progettati per un uso professionale, intensivo e sicuro: nuova gamma di abbigliamento da lavoro, illuminazione a Led, utensili, barre e catene per motosega.

L’ampliamento della collaborazione strategica tra Kramp e John Deere ad altri paesi europei
è un’ulteriore grande novità per il gruppo che, in seguito al successo ottenuto nel mercato tedesco, avvierà, nel corso del 2019, la propria partnership anche in Portogallo, Spagna, Francia e Polonia. Altri paesi europei seguiranno in una fase successiva.
L’impegno di Kramp è quello di dimostrare, ancora una volta, la volontà di essere il partner
essenziale per i propri clienti nel settore dei ricambi e degli accessori agricoli. L’acquisizione di un’azienda specializzata nel settore di ricambi tecnici e accessori come Raico ne è la prova. Ed entro fine anno non è escluso l'annuncio di una nuova acquisizione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome