Amazone compra gli aratri di Vogel&Noot

La casa tedesca ha acquisito dalla fallita azienda austriaca l’impianto ungherese di Mosonmgyarovar

Amazone ha definito l’acquisizione della fabbrica Vogel&Noot di Mosonmgyarovar (Ungheria) a seguito della messa in liquidazione della società austriaca. Si sono da poco definiti gli ultimi aspetti legali e di conseguenza Amazone è diventata proprietaria a pieno titolo dell’impianto. Con questa acquisizione verrà completata la gamma degli aratri Amazone con quella già affermata della Voge&Noot. I riconoscimenti avuti in questi giorni – riferiscono i vertici di Amazone – confermano che la decisione presa risponde alle esigenze di mercato e della distribuzione del brand di Hasbergen-Gaste.

Negli ultimi giorni è stata programmata la ripartenza della produzione degli aratri, che verranno prodotti con i colori Amazone e offerti attraverso l’attuale rete distributiva in esclusiva. La consegna dei primi aratri è prevista per i primi mesi del 2017, mentre si prevede di iniziare la fornitura di ricambi nel più breve tempo possibile, usando l’attuale deposito centralizzato di Gaste.

Per garantire il giusto supporto in termini di vendita, post vendita e sviluppo sono stati assunti diversi dipendenti provenienti da Voge&Noot e in particolare dal dipartimento vendite, marketing, supporto post vendita, ingegneria e ricerca e sviluppo. Questo garantirà uno sviluppo del prodotto anche in futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome