Ancora una volta agromeccanici protagonisti

Grande affluenza di pubblico alla quinta edizione del Contoterzista Day. E la fusione tra Unima e Confai si avvicina sempre più

Nuova location per “Il Contoterzista Day”, ma grande affluenza ancora una volta per la giornata organizzata dalla rivista Edagricole del gruppo Tecniche Nuove.

La quinta edizione si è svolta per la prima volta a Torino lo scorso dicembre, presso il Cnh Industrial Village, e ha visto radunarsi oltre 500 agromeccanici italiani, provenienti da diverse regioni, tra cui Puglia, Lazio, Abruzzo, Toscana e Marche. Tema portante è stato quello dell’agricoltura di precisione, vista la recente approvazione da parte del Mipaaf di un programma, all’interno del più ampio Piano Nazionale Industria 4.0 del Ministero dello Sviluppo Economico (Mise), per sostenere gli investimenti in questo settore, programma aperto anche alle imprese agromeccaniche.

Carlo_LambroA fare gli onori di casa è stato Carlo Lambro, Brand President di New Holland Agriculture, che ha sottolineato il ruolo sempre più attivo dei contoterzisti italiani nello sviluppo dell’agricoltura.

«Le ragioni principali di questa giornata sono fondamentalmente due: delineare il ruolo sempre più attivo e fondamentale dei contoterzisti italiani nello sviluppo dell’agricoltura e celebrare le eccellenze e la spinta innovativa di questo settore senza il quale tutti noi sappiamo che l’agricoltura italiana praticamente non esisterebbe».

Nel riportare i numeri di Cnh Industrial (Tab. 1), Lambro ha ricordato come il brand New Holland presenti «la più vasta offerta di mercato per macchine e soluzioni innovative per l’agricoltura, con 100 linee di prodotto e 400 modelli, dai trattori speciali a quelli di alta potenza, dalle mietitrebbie convenzionali (siamo leader mondiali) a quelle rotative (solo noi abbiamo la tecnologia biassiale), dalle rotopresse e big baler alle vendemmiatrici (anche qui siamo leader mondiali), fino alle macchine movimento terra per applicazione agricola e ora anche attrezzature agricole grazie all’acquisizione di Kongskilde».

Il Brand President ha concluso il suo intervento auspicando una maggiore attenzione alle istanze di un settore fondamentale per lo sviluppo non solo dell’agricoltura ma dell’intera economia italiana. «Noi di New Holland sappiamo che i contoterzisti sono i nostri migliori partner – ha dichiarato Lambro –. Perché sono i veri innovatori, i gestori esperti e capaci del nostro territorio, gli efficaci promotori delle nuove conoscenze e tecnologie tra gli agricoltori italiani. E come marchio che da oltre 120 anni è sinonimo di innovazione, noi ci impegneremo sempre al loro fianco, supportandoli nel loro lavoro e dando voce alle loro richieste di un giusto riconoscimento del loro operato a favore dello sviluppo agricolo».

Leggi l'articolo completo

 

GUARDA I VIDEO DELLA GIORNATA

Contoterzista Day 2016- agromeccanici  Schermata 2017-06-30 alle 08.33.11

ct day ferrero  ct day incisa

ct day frascarelli  ct day pisante

 ct day lambro  ct day ramadori

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome