Il Valtra Design Challenge 2018 premia i veicoli multiuso del futuro

I vincitori del premio indetto dal brand finlandese sono stati annunciati all'Eima di Bologna

La competizione Valtra Design Challenge 2018, iniziata ad aprile e finita il 23 settembre, ha coinvolto designer, studenti di design e specialisti del settore automobilistico di tutto il mondo. Quest’anno la sfida consisteva nel progettare una macchina multiuso del futuro, capace di rispondere alle esigenze del futuro e molto più efficiente delle macchine specializzate di oggi.

Il team vincitore composto da Jack Morris and Benjamin Miller (secondo e terzo a partire da sinistra) mentre ricevono il premio da Ville Mansikkamäki, Direttore Vendite Valtra EME (sinistra), e i membri della giuria Hans Philip Zachau e Kimmo Wihinen (destra).

I vincitori del Valtra Design Challenge 2018 sono stati annunciati all’Eima di Bologna. Il primo premio è stato assegnato al lavoro “Vertical” del team di design austriaco composto da Benjamin Miller, Jack Morris e Alireza Saeedi. La giuria ha elogiato il concetto come un’interpretazione molto creativa del tema della sfida. «A prima vista sembra molto specializzato ma se si giudica il sistema completo invece del solo trattore, emerge un concetto versatile e olistico per il futuro. Il concetto si occupa di tutto, dalla semina alla distribuzione del cibo», ha commentato il membro della giuria Hans Philip Zachau.

Da sinistra a destra: Tomasz Miłosz, Benjamin Miller, Jack Morris e Yuri Kozowski

Il secondo premio è stato dato a Yuri Kozowski e Paulo Biondan dal Brasile per il lavoro “V-Icon” e il terzo al concetto “Unit”  del designer polacco Tomasz Miłosz. Le menzioni d’onore erano il concetto finlandese di “Phantom” e il lavoro “Centaur” dalla Germania.

«Valtra è stata ampiamente riconosciuta per il design industriale innovativo e visionario. Abbiamo iniziato la Design Challenge per aumentare la consapevolezza delle sfide future nella comunità agricola e non solo. È, inoltre, una piattaforma nella quale i designer possono esporre le loro innovazioni», ha commentato il presidente della giuria e manager Valtra di design industriale e esperienza utenti di Valtra, Kimmo Wihinen. «Il Valtra Design Challenge è il concorso di design più grande al mondo per macchine agricole e uno dei più grandi nel settore dei fuoristrada. L'elevato numero di proposte innovative e di alta classe ci dimostra che esiste una domanda per questo tipo di competizione e stiamo già lavorando sul tema della prossima edizione», ha aggiunto.

I membri della giuria del Valtra Design Challenge 2018 erano Kimmo Wihinen di Valtra, Brandon Montgomery e Sam Freesmeyer di Agco, Hans Philip Zachau da Lighthouse Industrial Design e Paolo Grazioli (Frozen Design Tokyo). Il Valtra Design Challenge è stato organizzato per la seconda volta nel 2018. Quest’anno la competizione ha registrato 107 adesioni da 32 paesi diversi e sei continenti. Il primo premio del Valtra Design Challenge consisteva in un assegno di 10.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome