Agritechnica, gli scatti più “rappresentativi”

La fiera di Hannover chiude con gli stessi numeri del 2013
Con 2.907 espositori (record assoluto, ndr) e oltre 450mila visitatori, di cui più di 100mila provenienti dall’estero, Agritechnica ha praticamente registrato gli stessi numeri del 2013. Il 56% degli espositori proveniva da fuori Germania, un vero e proprio record nel record, dato che ormai gli espositori stranieri sono nettamente superiori a quelli tedeschi. Passando ai visitatori, dei 450mila totali 347mila erano tedeschi (in crescita di circa il 2% sul 2013) e i restanti 104mila sono arrivati per lo più da Olanda (13.000), Svizzera (10.000), Austria (9.900), Irlanda (6.900), Danimarca (5.800), Francia (4.300), Svezia (4.100), Finlandia (3.700) e Gran Bretagna (3.200). Numeri importanti anche dal Centro-Est Europa: circa 15mila affluenze, di cui la maggioranza da Polonia (2.700), Repubblica Ceca (1.700), Romania (1.500), Lituania (1.400), Ungheria (1.400) e Russia (1.200). Da segnalare, infine, il numero significativo di visitatori da oltreoceano, una prova ulteriore della reputazione mondiale di Agritechnica: circa 7.200 presenze dalle Americhe, 1.000 dall’Oceania, 700 dalla Cina così come dall’India, e 1.200 dall’Africa.
A seguire una "visione" della fiera riassunta in alcuni scatti fotografici. di Francesco Bartolozzi e Gianni Gnudi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome