NOVITÀ

Ideal per vigneti “Slim”

La casa padovana ha presentato a Verona la sua Drop Save per filari stretti

Gli irroratori con recupero di prodotto stanno acquistando sempre più importanza sul mercato, perché offrono fino al 50% di risparmio sul prodotto distribuito, nonché minore consumo di acqua, carburante e minore dispersione di fitofarmaci nell'ambiente. Ideal ha soddisfatto, nel 2013, questa esigenza proponendo “Drop Save”, un irroratore con recupero di prodotto, che dispone di quattro pannelli che si posizionano a destra e a sinistra del filare, consentendo un'azione su due filari alla volta.

 

 

Nell'ambito di Fieragricola 2014 l'azienda di Casalbuttano ha messo in mostra la nuova versione 1.000 litri di questa innovativa macchina, con larghezza di lavoro ora abbassata a 2 metri (contro il precedente range 2,3 - 3,5 m) rendendo così disponibile questa tecnologia per i vigneti a filare stretto.

 

Una delle caratteristiche che hanno distinto Drop Save da analoghe tecnologie operative è che, su ciascun pannello, è installata sia una serie di ugelli per la distribuzione del fitofarmaco, sia un potente getto d'ariache contribuisce a migliorare il direzionamento verso la vegetazione. Il prodotto in eccesso, che non si deposita sulle foglie o sui grappoli, colpisce così il pannello opposto. Qui, incontrando una barriera grigliata permeabile, il liquido che precipita sul fondo del pannello viene rimesso in circuito da aspiratori brevettati Ideal,chelo inviano a una cisterna di dissipazione posta sopra al serbatoio principale. Questo sistema è stato progettato e realizzato al fine di evitare la messa in pressione del serbatoio principale, rendendo così possibile il deflusso del liquido non sottoposto a pressione, con ripescaggio e rinvio agli erogatori.

 

Altro particolare che ha reso Drop Save una macchina innovativa è che il sistema frangifluttifa circolare l'aria dietro alla griglia di recupero, creando un vortice che aumenta l'efficacia di copertura della macchina senza pregiudicare le potenzialità di recupero.

 

Per facilitare gli operatori, è inoltre disponibile un software per la regolazione automatica della larghezza dei pannelli, automatizzato da un sistema brevettato di sensori di prossimità ad effetto elettromagnetico Hall. In questo modo l'operatore potrà impostare e memorizzare i parametri per ogni vigneto e richiamarli al successivo passaggio, evitando di dover effettuare manualmente le regolazioni di altezza e larghezza. Il sistema, inoltre, consente di chiudere i pannelli durante le svolte in capezzagna per poi riportarli rapidamente in posizione di lavoro.

 

La gestione operativa della macchina è ulteriormente semplificata da sistemi automatizzati: dal sistema elettronico che adegua e sincronizza l'erogazione alla velocità di avanzamento, attraverso un apposito sensore posto su una ruota dell'irroratrice, sino a un inclinometro di brevetto Ideal, ideato per agevolare chi opera su terreni non piani, consentendo di calcolare con precisione la quantità di prodotto recuperato, qualsiasi sia la posizione della macchina.

Il diserbo in orticoltura

 

Ma l'impegno di Ideal per iniziare nel modo migliore il 2014 era già cominciato pochi giorni prima di Fieragricola, con la partecipazione all'evento 'Orticoltura - tecniche in campo' presso la sede dell'azienda Ferrari di Guidizzolo (Mn). Per tale iniziativa, Ideal ha presentato agli oltre mille partecipanti due macchine per il diserbo: MIG FS a tre movimenti idraulici da 600 litri e Supra Maraichere. Il primo è un nebulizzatore portato con testata a cannone, indicato per i trattamenti di colture orticole in tunnel. Il secondo, invece, è un nebulizzatore a polverizzazione pneumatica con ventilatore centrifugo di grande perfomance, indicato per i trattamenti a basso/medio volume su colture orticole in campo aperto e/o dentro le serre.

 

Durante la prova in particolare per MIG FS è stato mostrato come avviene la distribuzione del prodotto mediante il cannone principale, utilizzando il sistema Venturi per coprire la media e la lunga distanza e da altri due distributori per coprire la parte più vicina. Per Supra Maraichere è stata evidenziata l'ottima prestazione del ventilatore che assicura una finissima e costante micronizzazione, un perfetto equilibrio sui diffusori e un'ottima copertura garantendo quindi un risparmio sia di tempo, sia di prodotto.

Allegati

Scarica il file: Ideal per vigneti “Slim”
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome