NOVITÀ

Kuhn, spandimento preciso, densità intelligente

Axmat e TwinPact sono due sistemi ideati dal gruppo francese e premiati come Novità Tecniche all’ultima Eima

Abbiamo già accennato ad alcune delle tante novità
presentate da Kuhn all’ultima edizione di EIma International (vedi Il
Contoterzista n. 11/2014, pag. 90). In questa sede ci concentriamo sui due
premi che sono stati assegnati al gruppo di Saverne nell’ambito del Concorso
Novità Tecniche.

Il primo si chiama Axmat e riguarda l’impostazione
automatica dello schema di spandimento per concime a doppio disco. Con Axmat
Kuhn presenta il primo sistema al mondo per la misurazione automatica online
della distribuzione del concime inorganico con impostazione automatica di uno
spandiconcime a dischi in base al tipo di fertilizzante e alla larghezza di
lavoro desiderata. Con sensori a microonde e un sistema di regolazione
completamente automatico dello spandiconcime, per la prima volta, sostiene il
gruppo francese, viene raggiunta un'elevata precisione nella distribuzione
automatizzata del concime.

Un braccio orientabile attorno al disco di uno
spandiconcime a dischi, dotato di sensori a microonde, rileva senza contatto la
posizione degli spandiconcime al di sotto e imposta con il fondo del serbatoio
girevole e l'apertura di dosaggio lo schema di spandimento, in modo
completamente automatico in base alla larghezza di lavoro desiderata. Durante
lo spandimento, lo schema viene costantemente monitorato e, se necessario,
nuovamente regolato il punto di rilascio del letame sul disco di distribuzione,
il tutto automaticamente.

L'automonitoraggio costante degli spandiconcime consente,
anche in caso di cariche alternate di concime o alterazione delle condizioni
meteo, una regolazione completamente automatica online del sistema di
regolazione in base alla larghezza di lavoro impostata.

LSB 1290 iD

Il secondo premio riguarda la gamma delle presse Kuhn per
balle rettangolari (big baler), attualmente composta da quattro modelli base:
LSB 870, 890, 1270 e 1290. I vantaggi tecnici di queste macchine, assieme a
un’esperienza di oltre 30 anni nel segmento delle big baler, hanno condotto
allo sviluppo di un innovativo e intelligente nuovo modello che completa
ulteriormente la gamma. La LSB 1290 iD (intelligent-Density) è stata progettata
per produrre balle con una densità maggiore del 25% rispetto alle presse
convenzionali per balle rettangolari.

L’innovativa soluzione progettuale impiegata nella LSB
1290 iD è il sistema di compressione TwinPact. Per ottenere una densità delle
balle fino al 25% più alta, il pistone di compressione, agisce fino ad una
pressione doppia di quella richiesta sulle presse per balle rettangolari
convenzionali. Per fare questo il sistema TwinPact è suddiviso in una parte
inferiore e una superiore, per comprimere la balla in due fasi distinte. Ciò
evita un eccessivo picco di carico sulla macchina, esercitando in realtà un
carico sulla linea di trasmissione del tutto simile a quello della
convenzionale LSB 1290.

Secondo Kuhn il sistema TwinPact assicura una compressione
ottimale ed efficace delle balle evitando forti picchi di carico sulla macchina
stessa; consente di lavorare con un trattore di potenza del tutto simile a
quello normalmente impiegato con una pressa convenzionale con camera da 120X90;
produce balle fino al 25% più pesanti in condizioni asciutte, di conseguenza
una più efficiente movimentazione e logistica.

 

Allegati

Scarica il file: Kuhn, spandimento preciso, densità intelligente
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome