Trattore Fendt 516 Vario Profi Plus

La macchina è stata valutata dopo 2.400 ore di lavoro

Nessun problema, di nessun tipo: prestazioni eccellenti, consumi bassi e comfort senza sbavature. Di guasti, nemmeno a parlarne. Che la 500 Vario fosse una serie indovinata s'era capito fin dal primo momento, quando Fendt la presentò al pubblico in Germania, ma secondo Remo Borlenghi si va oltre, fin quasi alla perfezione.

Torniamo a Soragna, a casa del contoterzista parmense che ci ospitò due anni fa per mostrarci un Fendt della (allora) nuovissima gamma 500 Vario. Un 516, nello specifico, da 165 cv di potenza massima e super-equipaggiato. La macchina di Borlenghi, infatti, era – ed è – full optional: sedile ventilato e dotato di sospensioni elettroniche, ammortizzatori sul ponte anteriore e in cabina, terminale da 10 pollici e chi più ne ha più ne metta. Del resto, essendo uno di quei contoterzisti che trattano il trattore meglio dell'auto, il nostro ospite ha ragione di permettersi qualche lusso in più al momento dell'acquisto, e pazienza se il prezzo sale un po'.

Leggi l’articolo completo su Il Contoterzista n. 4/2016 – L’edicola de Il Contoterzista

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome