Novità Sima 2013

Massey Ferguson, debuttano gli MF 6600

Al Sima 2013 Agco ha puntato sui trattori in rosso del gruppo

Martin Richenhagen, presidente di Agco Corporation, finalmente vede ormai a un passo uno degli obiettivi chiave della sua gestione, i 10 miliardi di dollari di fatturato. Il 2012 si è infatti chiuso con un giro d'affari di 9,962 miliardi, in aumento del 13,6% rispetto al 2011. E la soglia agognata dovrebbe essere varcata in questo 2013, previsto in ulteriore crescita.


Forte di questo scenario, al Sima parigino Agco si è concentrata sul marchio global del gruppo, Massey Ferguson. E lo fa con il lancio di un trattore considerato strategico dal terzo player mondiale della meccanizzazione agricola: l'MF 6600, che lo stesso Campbell Scott, responsabile dello sviluppo del marchio, definisce come «il quattro cilindri più potente del mercato, con coppia e operatività di un 6 cilindri, e agilità e rapporto peso/potenza di un 4 cilindri». La serie, motorizzata con un Agco Power common rail da 4,9 litri (tecnologia di riduzione catalitica selettiva Scr di seconda generazione e catalizzatore ossidante diesel Doc), ha 5 modelli di potenza compresa fra 120 e 160 CV.


La serie MF 6600 offre dunque agli utenti la potenza, la coppia e i vantaggi operativi tipici di un trattore a sei cilindri mediante un trattore compatto e molto agile a soli quattro cilindri, caratterizzato da un invidiabile rapporto potenza/peso. Collocata tra la serie MF 5600 e la pluripremiata MF 7600, oltre che in dimensioni e stili della cabina simili a quelli della serie MF 7600, la serie MF 6600 è disponibile anche con trasmissioni Dyna-4, Dyna-6 o Dyna-VT e con cabine di livello Essential, Efficient o Exclusive, per un totale di ben 10 varianti.


Il design leggero e compatto offre un'elevata manovrabilità e un ottimo rapporto potenza/peso, con una lunghezza complessiva ridotta e, al contempo, un passo lungo che garantisce equilibrio e trazione. Dotata di nuovo supporto anteriore per sollevatore anteriore integrato accoppiato, può presentare l'opzione SpeedSteer per manovre a fine campo rapide e senza sforzi.


Le innovative trasmissioni Massey Ferguson Dyna-4, Dyna-6 Semi-powershift con opzione AutoDrive e la trasmissione a variazione continua Dyna-VT, disponibile per alcuni modelli, permettono agli utenti di scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze e attività. Il nuovo impianto idraulico da 100 litri/min con flusso combinato e il nuovo joystick montato a destra permettono di azionare la trasmissione, l'idraulica e il caricatore con una mano sola. Come detto, la cabina è la stessa, spaziosa e comoda, della serie MF 7600, con opzioni di sospensione meccanica e idraulica e nuovi comandi.


Infine, il nuovo sistema di guida AutoGuide 3000 è attivato mediante il terminale del trattore Datatronic 4. I trattori sono dotati di predisposizione AgCommand, che permette di aggiungere facilmente una centralina e offrire quindi una telemetria completa. La nuova App permette di utilizzare l'opzione AgCommand da uno smartphone o da un tablet.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome