Maschio Gaspardo apre le porte al Contoterzista Day

Sarà il quartier generale di Maschio Gaspardo, a Campodarsego (Pd), a ospitare sabato 15 dicembre p.v. la 7a edizione dell’evento

Continua la marcia itinerante del Contoterzista Day. Sarà, infatti, il quartier generale di Maschio Gaspardo, a Campodarsego (Pd), a ospitare sabato 15 dicembre p.v. la 7a edizione dell’evento, organizzato da Edagricole, dedicato al mondo degli agromeccanici e agricoltori professionali italiani. Si tratta della prima volta in cui Il Contoterzista Day fa tappa presso un costruttore di attrezzature agricole, dopo quattro anni in casa Sdf a Treviglio (Bg), un anno (il 2016) al Cnh Industrial Village a Torino e lo scorso anno presso Argo Tractors SpA, a Fabbrico (Re).

Formula che vince non si cambia: alla mattina come sempre l’evento svilupperà in un convegno contenuti tecnici e politici di grande interesse grazie agli interventi di analisti, esperti e istituzioni di alto livello, con l’obiettivo di dare risposte su come e perché le imprese agromeccaniche giocheranno un ruolo da protagoniste nel futuro dell’agricoltura.

Nello specifico, si parlerà di agricoltura di precisione per aziende agricole sempre più smart con Angelo Frascarelli (Università di Perugia), delle novità per il 2019 in tema di gestione agevolata del rischio in agricoltura con Francesco Martella (Cesar Perugia), della tanto temuta fatturazione elettronica e dei suoi effetti sui contoterzisti con Alessandra Caputo (Dottore commercialista e revisore legale), e infine di informatizzazione delle imprese agromeccaniche con Roberto Guidotti (servizio tecnico Cai). Prima del pranzo sono previsti interventi istituzionali, essendo stati invitati tra gli altri il ministro del Mipaaft Gian Marco Centinaio, il governatore del Veneto Luca Zaia, l’assessore all’Agricoltura del Veneto Giuseppe Pan, il presidente FederUnacoma Alessandro Malavolti, il presidente Unacma Roberto Rinaldin e il presidente di Enama Sandro Liberatori. Nel pomeriggio seguiranno una presentazione dinamica delle ultime novità in casa Maschio Gaspardo e la tradizionale visita guidata allo stabilimento padovano del gruppo di Campodarsego.

Tutte le edizioni passate hanno registrato un grande successo di pubblico (600 visitatori nel 2017) e ogni anno si sono introdotte novità che hanno catturato l’attenzione dei partecipanti. Le imprese agromeccaniche hanno saputo dimostrare negli anni la loro capacità di innovarsi e rinnovarsi al tempo stesso, fino a diventare imprescindibili per un’agricoltura sostenibile dal punto di vista agronomico, economico e ambientale. Nata 25 anni fa (1993), la rivista Il Contoterzista dal 1995 sostiene la categoria come organo ufficiale della principale associazione di contoterzisti (oggi Cai, Confederazione Agricoltori e Agromeccanici Italiani), lavorando costantemente a fianco delle imprese agromeccaniche per contribuire al riconoscimento del loro ruolo fondamentale per l’agricoltura del futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome