Fendt, una fienagione tutta Nature Green

Il verde Fendt contagia anche gli attrezzi. Nell’ultimo tour è stata presentata la gamma completa per la foraggicoltura

Nature Green è il nuovo colore di Fendt, ma è anche il colore dei foraggi. E proprio su questi ultimi si sta concentrando con sempre maggior decisione il brand di Marktoberdorf, che quest’anno propone, a fianco delle trinciacaricatrici Katana, anche le presse quadre che nascono su modello Hesston e poi una gamma completa di attrezzature per la fienagione.

Falciacondizionatrice anteriore e posteriore della linea Slicer e voltafieno Former 8055 Pro alla tappa di Bologna.
Falciacondizionatrice anteriore e posteriore della linea Slicer e voltafieno Former 8055 Pro alla tappa di Bologna.

La nuova offerta è stata presentata al pubblico nel corso del Nature green demo tour, che in cinque tappe (Puglia, Sicilia, Emilia Romagna, Lombardia e Veneto) ha percorso l’Italia in tutta la sua lunghezza. Gli spettatori – oltre un centinaio per ogni tappa – hanno potuto così vedere al lavoro non soltanto i Fendt (dai 300 ai 700 Vario) nella nuova livrea verde squillante, ma anche le falciacondizionatrici Slicer, con barra ammortizzata per evitare l’inquinamento del prodotto e lame con sgancio rapido, il voltafieno Twister, trainato o portato, con larghezza da 6 a 13 metri e infine il ranghinatore Former Pro, con larghezza fino a 12,5 metri e 4 giranti. Per la raccolta, accanto alla già citata – e già nota – Katana abbiamo poi le presse quadre, con misure da 80x90 a 120x130 cm, in versione convenzionale, cui si aggiunge la 1290 ad alta densità.

Da oggi è dunque possibile tagliare, voltare, andanare e pressare il fieno usando soltanto attrezzi Fendt. Abbinati, immaginiamo, ai nuovi trattori Nature Green.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome